NEWS
26/05/2024

La cultura a Napoli: si riparte dal San Carlo e al Mann

Le parole chiave in comune sono cultura e riapertura. Si tratta del Teatro San Carlo e del Mann. Il primo dopo 87 giorni di lavori, iniziati proprio il 2 gennaio e terminati il 31 marzo (lavori costati circa 10 milioni allo Stato), accoglierà nuovamente pièce e performance. Al nuovo traguardo hanno preso parte sia il direttore Lissner sia il ministro Sangiuliano e tra i due sembrerebbe ci sia stato un momento di “freddezza” dato da alcune dichiarazioni del ministro alla Cultura riportate nel comunicato.

Al Mann invece, a riaprire sono delle sale monumentali chiuse per 50 anni che consentiranno dunque di poter osservare circa 240 opere. Si tratta di 2mila metri quadrati restituiti ai curiosi, turisti, esperti, amanti dell’arte e a tutti i cittadini.

Insomma Napoli ci presenta e racconta ancora le cose di cui bisogna vergognarsi e quelle di cui bisogna andare fieri.

Condividici sul tuo social!