NEWS
05/12/2022

“Stella di mare”: il duetto di Cremonini e Dalla, tra il terreno e il celeste

«Io e Lucio ci eravamo a lungo promessi di unire le nostre voci in una canzone e oggi, a quasi ottant’anni dalla sua nascita, il mio sogno si avvera. Per me Stella di mare non è soltanto una delle più belle canzoni d’amore di Dalla, ma un brano contenuto in un album, Lucio Dalla del 1979, che è una tra le opere artistiche più affascinanti della storia della musica italiana. Un regalo per tutto il pubblico e anche per chi come me crede che la grande eredità lasciata dai maestri della canzone sia indispensabile per chi ne inventa di nuove in questo tempo». Con queste parole Cesare Cremonini in una conferenza stampa spiega il duetto virtuale tra lui e Lucio Dalla. Si tratta di una versione di “Stella di mare” realizzata prendendo la voce di Dalla dal master del 1979. Il pezzo verrà pubblicato il 29 settembre.

Il duetto virtuale è stato già proposto negli stadi. «Quella esperienza» dice Cremonini «è stata così coinvolgente da farmi pensare immediatamente a un vero e proprio progetto artistico. Stella di mare è come quella donna, un brano che incanta i viaggiatori, supera le barriere del tempo per arrivare fino a noi, continuando a ispirare le nuove generazioni e commuovere», conclude Cremonini.

Condividici sul tuo social!

0:00
0:00

Meteo