NEWS
26/05/2024

Elezioni comunali 2023: molti successi a sinistra

La prima giornata di votazioni in Campania, sui comuni chiamati alle urne per eleggere primi cittadini e consiglieri, aveva registrato numeri modesti per quanto concerne l’affluenza, con la seconda giornata, in un certo senso, si è confermato l’afflusso: si è trattato del 64,56% negli 84 comuni.

Si è votato in alcuni paesi della costiera, tra cui Sant’Agnello, a Cimitile, Palma Campania, a Pomigliano d’Arco, a Cercola, Boscoreale, Cicciano, a Ischia (comuni di Forio e Casamicciola), a  Grumo Nevano, Marano di Napoli, Ottaviano, Pollena Trocchia, Qualiano, Quarto, San Vitaliano, Scisciano, Torre del Greco, Pollena Trocchia ma anche nel Sannio e nel Salernitano. In molti comuni la sinistra e le liste civiche sembrerebbero aver ottenuto buoni risultati. Al ballottaggio Marano, Torre del Greco e Scafati.

Tornando ai definitivi sull’affluenza nei comuni al voto: Boscoreale (63,3%), Casamicciola Terme (67,76), Cercola (60,77), Cicciano (78,01), Cimitile (74,84), Forio d’Ischia (64,25), Grumo Nevano (65,59), Marano di Napoli (50,52), Ottaviano (70,96), Palma Campania (77,65), Pollena Trocchia (70,03), Pomigliano d’Arco (64,3), Qualiano (67,97), Quarto (60,04), San Vitaliano (72,59), Sant’Agnello (67,6), Scisciano (73,17), Torre del Greco (59,09).

Condividici sul tuo social!