NEWS
27/11/2022

Allarme in mare: sub segnala 3 bombe al largo di Capo Miseno

I fondali flegrei svelano altri ordigni bellici: un sub ha comunicato alla guardia costiera di Baia di aver individuato tre presunti ordigni, a 17 metri di profondità, nello specchio acqueo al largo di Capo Miseno. Immediatamente sono partite le procedure di sicurezza ed è stata informata la Prefettura. E così l’area, per un raggio di duecento metri, è stata interdetta dalla capitaneria di porto di Pozzuoli. Un’ordinanza firmata dal comandante Mario Atella, nel tratto marino in questione vieta il transito, la sosta, l’ormeggio di unità navali, la balneazione, la pesca e l’immersione subacquea. Sui fondali flegrei periodicamente riaffiorano ordigni inesplosi risalenti alla seconda guerra mondiale.

Condividici sul tuo social!

0:00
0:00

Meteo