NEWS
15/06/2024

Taxi Napoli: si incrociano le braccia il 28 febbraio

“Contro tutte le inefficienze che ha dimostrato questa amministrazione nei nostri confronti: viabilità; abusivismo; lotta alle multinazionali; contrasto al caro carburante; regolamento comunale fermo alla prestoria” scioperiamo. Questo un estratto del comunicato di Orsa Taxi e queste le ragioni che hanno indetto il sindacato e la categoria a scioperare il prossimo martedì 28 febbraio.

Le auto bianche resteranno ferme dalle ore 8,00 alle 22,00. Alla protesta hanno aderito i sindacati dei tassisti UTI, FAST CONFSAL – FEDERTAXI/CISAL – ORSA TAXI – SITAN – SILT TAXI – UGL TAXI – UNIMPRESA – URITAXI e USB. “Abbiamo cercato di evitare un fermo di categoria – è spiegato in una nota – dimostrando come comparto grande senso di responsabilità sia verso l’utenza che verso le istituzioni locali ma abbiamo esaurito tutte le nostre riserve di fiducia, di speranza, di pazienza”. Ma, aggiungono i sindacati, “questa amministrazione non ha una politica per lo sviluppo del settore Taxi, e non intende dotarsene”.

Condividici sul tuo social!