NEWS
05/03/2024

Spid e Cie, verso un’app unica per l’identità digitale nazionale

Spid e Cie, in arrivo un’app per l’identità digitale nazionale. Il dipartimento per l’Innovazione del governo sta lavorando al progetto. Il piano è in linea con le prerogative del Pnrr, che a sua volta vuole diffondere l’identità digitale: si punta a farla utilizzare al 70% della popolazione entro il 2026. L’obiettivo è far fluire i due servizi indentificativi in un unico programma.

La Commissione europea spinge per l’identità comune digitale e per questo è necessaria un’app dove archiviare le proprie informazioni personali. L’esecutivo potrebbe essere pronto a lanciare una gara a breve. Il rischio ora è di trovarsi con un doppione dell’app europea, dato che Bruxelles si era già mossa in anticipo.

Condividici sul tuo social!