NEWS
26/05/2024

Prima la lite e poi gli spari: uomo si salva miracolosamente

Sparare sembrerebbe essere diventato sinonimo di acquistare, camminare, guardare, parlare. Ormai sembrerebbe essere la cosa più semplice e ovvia da fare sopratutto dopo una lite. L’ultimo episodio di ordinaria follia, si è verificato oggi all’esterno di un circolo ricreativo a Roccarainola, nel napoletano.

Stando a una prima ricostruzione dei carabinieri su quanto accaduto, sarebbe nata una lite tra il 49enne e il proprietario, un uomo di 52 anni del posto. Una lite sfociata subito nella violenza più estrema. Il 49enne, avrebbe impugnato una pistola calibro 7.65 e sparato ben quattro volte verso il 52enne, miracolosamente vivo ma ferito perché uno dei proiettili lo avrebbe colpito alla gamba.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Nola che hanno fermato e arrestato. l’uomo e perquisito la casa. Al suo interno i militari hanno rinvenuto e sequestrato altre 63 cartucce calibro 7,65 (3 erano nell’arma utilizzata) 5 grammi di marijuana, 7 coltelli, 6 pugnali, 1 mazza da baseball, 1 machete, 1 katana, 6 dosi di metadone.

Condividici sul tuo social!