NEWS
12/07/2024

Napoli, Mia Filippone: al Genovesi la giornata a lei dedicata e l’intitolazione della biblioteca

Mia Filippone, in realtà, non se ne è mai andata né dal Genovesi, il Sannazaro, né da Napoli. La vicesindaca e assessora del Comune, la dirigente scolastica, la donna è rimasta. Lo dimostra il liceo che, giovedì, organizzerà in sua memoria un incontro dal tema “Umanesimo al centro, uno sguardo etico al progresso”. Si tratta di una giornata di studi organizzata, con il patrocinio del Comune di Napoli e dell’Associazione nazionale dirigenti pubblici e alte professionalità della scuola, dal liceo “A. Genovesi” di Napoli, guidato da Vittorio Delle Donne.

L’evento, finalizzato a riaffermare il legame tra cultura umanistica e scientifica, si terrà giovedì 9 febbraio, a partire dalle 9,30 presso l’Oratorio dei Nobili dell’istituto napoletano e rappresenta il primo di un ciclo di incontri culturali aperti alla cittadinanza. La giornata si aprirà in mattinata con l’esibizione dell’orchestra del Liceo Musicale Margherita di Savoia cui seguiranno gli interventi del sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, dell’assessore alla Scuola del Comune di Napoli Maura Striano, dell’assessore all’Istruzione della Regione Campania Lucia Fortini, del presidente Ufficio Scolastico Regionale della Campania Ettore Acerra e del Presidente dell’ANP Campania Francesco De Rosa.

Intorno alle 11.30 inoltre si svolgerà la cerimonia di intitolazione della Biblioteca a Filippone, con interventi musicali a cura degli studenti del Liceo Genovesi, seguirà una degustazione di pietanze preparate dagli studenti dell’indirizzo Enogastronomico e servizi alberghieri dell’Isis Vittorio Veneto di Napoli. La giornata di studi aprirà la sua sessione alle 13,30 per proseguire poi per l’intero pomeriggio con gli interventi di Santa Parrello, docente di Psicologia dello sviluppo dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, di Andrea Mazzucchi docente di Filologia della letteratura italiana dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, di Fabio Montagnaro docente di Impianti Chimici dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e di Simon Pietro Romano docente di Reti di Calcolatori Network Security e Applicazioni telematiche dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.

Condividici sul tuo social!