NEWS
26/02/2024

Napoli-Lazio: alla fine vince Sarri al Maradona

La venticinquesima giornata non fa sognare, anzi. Al Maradona non c’è stata la partita sperata dagli azzurri, non c’è stata la svolta e non c’è stata fortuna. Prima sconfitta al Maradona.

Il Napoli di Spalletti si ferma dopo 8 vittorie consecutive e coi i suoi 65 punti; non riesce a prendere neanche quel +1 del pareggio. È finita 0-1 Napoli-Lazio, a decidere è stato Vecino al 67′ minuto. Napoli, con una percentuale del 65% di possesso palla e 8 calci d’angolo, non è riuscito a chiudere diversamente.

Un Napoli letteralmente bloccato a centrocampo, con un Sarri che ha studiato nel dettaglio come portarsi a casa i tre punti e ha dimostrato che tecnicamente il suo calcio è sempre un gran bel calcio capace di mettere in difficoltà anche la capolista. Nessuna tragedia, nessun dramma. Il Napoli ha un vantaggio notevole e questa è storia.

Concorda anche il mister del Napoli: “Abbiamo trovato.una squadra molto precisa nelle coperture degli spazi; ci ha lasciati scoperti gli esterni noi siamo andati là ma non siamo stati bravi a scegliere” queste alcune delle parole di Luciano Spalletti che poi chiosa: “l’accettiamo e andiamo dritti per la nostra strada”.

Nel secondo tempo, la squadra di Spalletti ci ha provato di più ma non ha inciso. Forse qualche cambio è arrivato troppo tardi (Simeone o Elmas) ma con il senno di poi sono tutti bravi. Ci sta, capita a tutti. Anche ai numeri uno. Come dicevamo alla vigilia della partita – sempre qui su Radioclub91 – qualunque cosa succeda bisogna sempre stare vicino alla maglia.

Condividici sul tuo social!