NEWS
23/04/2024

Musica, Sangiovanni: “Devo fermarmi. Inutile fingere che stia bene”

Dopo Sanremo ha detto basta, almeno per un po’. Vive un momento complesso e lo descrive egli stesso dicendo che non può più fingere che le cose stiano andando bene e che sia felice. Sebbene sul palco dell’Ariston abbia sorriso tanto anche quest’anno con quel viso da bravo ragazzo, Sangiovanni ha scelto di mostrare il suo disagio e, forse, “Finiscimi” era un messaggio. L’ufficialità è arrivata sui social, con una comunicazione da instagram: “A volte bisogna avere il coraggio di fermarsi e sono qui per condividere con voi che ho deciso di farlo”. E quindi pausa. Stop ai progetti, i concerti, l’uscita dell’album “Privacy”. Tutto rimandato.

“Grazie a quest’esperienza ho capito che essere se stessi e dire la verità è importante, bisogna accettare quello che si è” ha scritto Sangiovanni. A scanso di equivoci ha spiegato che non c’entra la classifica della kermesse della musica italiana e poi ancora: “Ho ricevuto tantissimo sostegno che non mi aspettavo e tantissima comprensione che per me in questo momento rappresentano la cosa più importante”. Infine, rassicra tutti i fans aggiungendo:”Non sto mollando, credo tanto nella mia musica e in questo progetto – ha sottolineato – ma allo stesso tempo non ho le energie fisiche e mentali in questo momento per portarlo avanti. Non ve lo meritate voi, e non se lo merita il mio team (che per altro ringrazio per la vicinanza). Voglio stare bene per condurre al meglio la musica vista come lavoro”.

Continuerà a scrivere in studio, a esserci silenziosamente, a produrre senza manifestarsi direttamente perché il dolore e il vuoto possono essere ottimi input per creare meravigliose opere; citando De André: “dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior”.

Condividici sul tuo social!