NEWS
27/11/2022

Maschio Angioino, biglietteria chiusa per protesta: “Nessuno parla inglese”

Maschio Angioino negato ai turisti per due ore al giorno da giovedì a sabato. A incrociare le braccia dalle 13.00 alle 15.00, dal 7 al 9 luglio, saranno i dipendenti della biglietteria: «Siamo stufi di non essere ascoltati. Non abbiamo una divisa, un tesserino e sono mesi che chiediamo il supporto di un operatore turistico addetto alla comunicazione in lingua straniera». A Napoli accade che un luogo simbolo della città come Castel Nuovo non abbia personale in grado di accogliere e di fornire informazioni ai turisti.

Condividici sul tuo social!

0:00
0:00

Meteo