NEWS
14/08/2022

Mare più bello d’Italia: la Campania è 13esima ma è seconda per Bandiere Blu

“Un’estate al mare, voglia di remare” cantava Giuni Russo nel lontano 1981… sì, ma dove? Secondo i dati, elaborati sulla base del monitoraggio effettuato dal personale delle Agenzie regionali e delle province autonome per la protezione dell’ambiente, insieme a Ispra, in base ai controlli sulle acque di balneazione che riguardano anche laghi e (in pochi casi) fiumi, in Puglia vi è il 99% di acque eccellenti, in Sardegna il 97,6% e in Toscana il 96%.

Tra le regioni che hanno oltre l’80% di acque eccellenti ci sono: Marche (89,8%) Basilicata (86,7%), Liguria (86,3%), Calabria (85,5%), Lazio (84,1%), Molise (83,3%), Campania (82,8%) e Sicilia (80,6%). Ultima in classifica l’ Abruzzo con il 71,9%.

La Campania è solo al 13° posto, nonostante sia la seconda regione con più Bandiere Blu nel 2022 insieme alla Toscana e Puglia, dopo la Liguria con 32 bandiere blu. Quest’anno i riconoscimenti per la nostra regione sono 18 con una new entry: Ispani (in provincia di Salerno).

Nell’ambito dei controlli della balneazione si svolge anche il monitoraggio che riguarda le alghe potenzialmente tossiche, presenti negli ambienti acquatici: la loro ricerca serve anche per capire eventuali correlazioni con il riscaldamento globale.

 

Condividici sul tuo social!

0:00
0:00

Meteo