NEWS
26/05/2024

David di Donatello: Esterno notte, Il signore delle formiche, La stranezza, Le otto montagne, Nostalgia

Siamo alla 68esima edizione del David di Donatello, ai quali sarà dedicata la serata del 10 maggio su Rai1, evento condotto da Carlo Conti e Matilde Gioli, ma nel corso della conferenza stampa sono state rese ufficiali le cinquine dei nominati di quest’anno.

Sono 26 i film italiani che hanno ricevuto candidature al David di Donatello 2023. Si tratta dei film usciti al cinema dal 1 marzo 2022 al 31 dicembre 2022.In soldoni: è “Esterno notte” di Marco Bellocchio il film che ha ottenuto il maggior numero di candidature al David di Donatello. Il film su Aldo Moro interpretato da Fabrizio Gifuni arriverà alla cerimonia di premiazione della 68esima edizione, il 10 maggio, con ben 18 nomination, fra cui quella per miglior film, regia, sceneggiatura originale, produttore, attore protagonista. Quattordici per “La stranezza”, il film di Roberto Andò. Nove nomination per “Nostalgia” di Mario Martone. Servillo è candidato come miglior attore non protagonista per il film di Marco Bellocchio “Esterno Notte” sul rapimento di Aldo Moro per il ruolo di Papa Paolo VI. Francesco Di Leva candidato come miglior attore non protagonista per il ruolo in “Nostalgia”.

 

Miglior film:

Esterno Notte

Il Signore delle Formiche

La Stranezza

Le Otto Montagne

Nostalgia

 

MIGLIOR REGIA

Marco Bellocchio (Esterno Notte)

Gianni Amelio (Il Signore delle Formiche)

Roberto Andò (La Stranezza)

Felix Van Groeningen (Le Otto Montagne)

Charlotte Vandermeersh (Le Otto Montagne)

Mario Martone (Nostalgia)

 

MIGLIOR ESORDIO ALLA REGIA

Carolina Cavalli (Amanda)

Jasmine Trinca (Marcel!)

Niccolò Falsetti (Margini)

Giulia Louise Steigerwalt (Settembre)

Vincenzo Pirrotta (Spaccaossa)

 

MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE

Astolfo

Chiara

Esterno Notte

Il Signore delle Formiche

L’Immensità

La Stranezza

 

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE

Bentu

Brado

Il Colibrì

Le Otto Montagne

Nostalgia

 

MIGLIOR PRODUTTORE

Esterno Notte

La Stranezza

Le Otto Montagne

Nostalgia

Princess

 

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA

Benedetta Porcaroli (Amanda)

Margherita Buy (Esterno Notte)

Penelope Cruz (L’immensità)

Barbara Ronchi (Settembre)

Claudia Pandolfi (Siccità)

 

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

Fabrizio Gifuni (Esterno Notte)

Luigi Lo Cascio (Il Signore delle Formiche)

Ficarra e Picone (La Stranezza)

Alessandro Borghi (Le Otto Montagne)

Luca Marinelli (Le Otto Montagne)

 

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

Giovanna Mezzogiorno (Amanda)

Daniela Marra (Esterno Notte)

Giulia Andò (La Stranezza)

Aurora Quattrocchi (Nostalgia)

Emanuela Fanelli (Siccità)

 

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Fausto Russo Alesi (Esterno Notte)

Toni Servillo (Esterno Notte)

Elio Germano (Il Signore delle Formiche)

Filippo Timi (Le Otto Montagne)

Francesco Di Leva (Nostalgia)

 

MIGLIORE FOTOGRAFIA

Esterno Notte

I racconti della domenica – La storia di un uomo perbene

La Stranezza

Le Otto Montagne

Nostalgia

 

MIGLIOR COMPOSITORE

Fabio Massimo Capogrosso (Esterno Notte)

Stefano Bollani (Il pataffio)

Michele Braga ed Emanuele Bossi (La Stranezza)

Daniel Norgren (Le Otto Montagne)

Franco Piersanti (Siccità)

 

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE

Se mi vuoi – Diodato (Diabolik – Ginko all’attacco!)

Caro amore lontanissimo – Marco Mengoni (Il colibrì)

Culi culagni – Stefano Bollani (Il pataffio)

Margini – Niccolò Falsetti (La palude)

Proiettili – Joan Thiele (Ti mangio il cuore)

 

MIGLIOR SCENOGRAFIA

Esterno Notte

Il Signore delle Formiche

L’ombra di Caravaggio

La Stranezza

Le Otto Montagne

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividici sul tuo social!