NEWS
26/06/2022

Balneabilità a Napoli, dove poter andare al mare

Il mare di Napoli e della Campania è stato promosso dai dati Arpac 2022. La costa campana gode del 97% di balneabilità per ben 18 bandiere blu, dati che rendono la Campania seconda solo alla Liguria per la qualità del mare.

 

Nello specifico a Napoli, il tratto della zona Militare di Nisida è stato definito non balneabile per vari motivi, ma la zona che va dalla Gaiola a Posillipo presente un mare davvero stupendo. In questo tratto di costa, l’unico non balneabile è quello dell’area marino-protetta, corrispondente al parco della Gaiola. La zona è, infatti, contrassegnata dal colore nero.

Da Mergellina a Portici, il mare resta balneabile, anche se di qualità inferiore. L’area corrispondente al quartiere Chiaia è designato dal colore verde, cioè qualità buona. Mentre la zona del Castel dell’Ovo presenta qualità eccellente. Dopodiché, con l’inizio del porto di Napoli, il litorale è interamente colorato di nero e dichiarato non balneabile. In corrispondenza con il Museo di Pietrarsa, l’acqua è contrassegnata dal colore rosso: la balneabilità è davvero bassa.

Condividici sul tuo social!

0:00
0:00

Meteo