NEWS
26/05/2024

Faida di Scampia: oggi i responsabili di fatti accaduti nel 2008

Era il 4 gennaio del 2008 quando morì Eugenio Nardi, affiliato al clan Sacco Bocchetti, legati a loro volta agli scissionisti. Siamo a Scampia, nel cuore della faida. Da un lato i Di Lauro dall’altro loro. Adesso, a distanza di oltre un decennio, sono stati identificati i responsabili di quell’ennesimo omicidio. I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli infatti hanno dato esecuzione ad una misura cautelare personale, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Napoli su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, a carico di 5 indagati, affiliati al clan camorristico denominato Di Lauro. I nomi sono stati resi noti – tra loro c’è anche Marco Di Lauro – anche grazie alle dichiarazioni dei collaboratori di giustizia.

Eugenio Nardi, pregiudicato che all’epoca dei fatti aveva 42 anni, viveva a Melito. Era nel traffico a bordo dell’utilitaria di sua moglie quando fu raggiunto dai sicari che lo giustiziarono sparando numerosi colpi. I funerali si tennero quattro giorni dopo.

Condividici sul tuo social!