NEWS
23/04/2024

Sciopero dei trasporti: molto alta l’adesione

Ancora una giornata di lotta per gli autoferrotranvieri di tutta Italia e della Campania. Oggi sciopera Eav, sciopera Usb.

Testualmente, le sigle sindacali nei comunicati scrivono: “Uno sciopero nazionale ed aziendale, che vuole sottolineare l’evidente aggressione ai servizi pubblici essenziali, dove il TPL ha un ruolo centrale, e le cui disastrose conseguenze continuano a ricadere sulla qualità e quantità del servizio offerto ai cittadini per colpe e responsabilità non imputabili ai lavoratori, bensì ad una parte del management incapace di programmare ed organizzare i servizi minimi, ma anche di gestire in modo efficace ed efficiente le risorse pubbliche (…) Uno sciopero aziendale per denunciare e prendere le distanze dagli ultimi accordi sottoscritti in EAV dove, in cambio di irrisori aumenti salariali e solo per alcune categorie professionali, vengono aumentate le responsabilità ed i carichi di lavoro per tutti e ceduti importanti diritti acquisiti in passato”.

In questo momento si registrano i seguenti dati: adesione del 100% ATC Capri; chiusa la funicolare di Mergellina e Montesanto. Chiuse le scale mobili al Vomero ed i servizi intermodali; alibus adesione 80%. Adesione trasporto di superficie ANM con punte dell’80%, adesioni destinate a crescere dopo la fascia di garanzia pomeridiana.
Causa sciopero si limiterà la circolazione sulla tratta Piscinola-Dante Linea 1 ANM. EAV Linee flegree ferme. Forti ritardi e soppressioni di treni sulla Circumvesuviana EAV

 

Condividici sul tuo social!