NEWS
23/04/2024

Napoli-Milan: 0-4. Una serata nera…una giornata nera per quasi tutte le campane

Napoli-Milan è una serata da dimenticare per gli azzurri al Maradona. Una partita in cui i rossoneri hanno portato a casa tre punti e quattro gol, due per tempo. È chiaro che non cambia nella sostanza le cose, il Napoli è a 71, seguita dalla Lazio con 55 poi il Milan con 51 e Inter e Roma con 50 ma una serata che dà ragione a Spalletti: dare le cose per scontate è sbagliato. Sempre.

Rafael Leão ha segnato al 17′ e poi, in maniera poco elegante, è andato sotto la curva del Napoli a gesticolare e provocare. Azione che non è piaciuta neancbe all’arbitro che lo ha richiamato. Ha poi segnato nuovamente al 59′. Il secondo gol del primo tempo arriva con Diaz al 25′; l’ultimo del poker da Saelemaekers al 67esimo minuto. Un Napoli che nel primo tempo è stato protagonista solo con Lobotka a centrocampo. Troppo poco Anguissa o Zielinski. Una squadra sbilanciata o poco lucida che ha concesso troppo. Nel secondo tempo meglio ma non è bastato.

Spalletti non ha mai smesso di applaudire ai suoi, come a dire, capita a tutti. Siamo già alla prossima partita senza accusare il colpo e sarà un lavoro psicologico, oltre che fisico, quello che dovrà fare proprio nella prossima sfida, proprio contro il Milan, per la Champions.

Non tutte le partite possono essere vinte, qualche volta si perde. Non si può cambiare l’esito delle giornate storte, si può ripartire voltando subito la pagina e imparando dagli errori. “Il Milan ha fatto una grandissima prestazione, partendo forte e sfruttando tutte le situazioni che gli abbiamo concesso. Noi abbiamo giocato sotto il nostro livello e la grande disponibilità dei ragazzi ci ha fatto allungare ancora di più”. Queste le parole di Luciano Spalletti che poi ha aggiunto: “All’inizio abbiamo faticato a far circolare palla come sappiamo. Abbiamo sbagliato troppi palloni per il nostro livello”.

Restando sempre alla Serie A e alle campane: Spezia Salernita: 1-1. Un altro punto che può aiutare i granata.

Serie B: Bari-Benevento: 2-0. Un risultato che pesa, enormemente, per la posizione in classifica.

Serie C: Hanno perso tutte. L’unica vittoria è stata quella della Juve Stabia proprio contro l’Avellino

Condividici sul tuo social!