NEWS
12/07/2024

Napoli: ancora violenze e aggressioni

Continuano le storie di ordinaria follia, di malavita, di aggressioni e di violenza. Ad Acerra i fendenti all’addome ai danni di un quarantenne ricoverato d’urgenza in ospedale e in pericolo di vita. I coltelli e la violenza a seguito di una lite. I fatti si sono verificati nella sera di ieri, intorno alle 21.00 nei pressi di un bar. La vittima è stata raggiunta in un secondo momento dalla’aggressore che poi è stato identificato. Si tratterebbe, secondo quanto riportato dagli organi di stampa, di un 50enne del posto. È stato arrestato per tentato omicidio.

Un’altra triste vicenda viene da Marano dove questa notte i carabinieri sono intervenuti per una rapina ai danni di un 21enne. Una macchina gli si sarebbe fermata davanti improvvisamente costringendo il giovane a fermare la vettura. A quel punto sarebbero sopraggiunti due complici con caschi integrali che a piedi avrebbero accerchiato l’auto e puntato la pistola chiedendo soldi e beni. Poi la fuga. Non ci sono stati feriti ma tanta paura e ora le indagini sono in corso per tentare di capire chi siano i responsabili.

Condividici sul tuo social!