NEWS
25/04/2024

La morte di Rosa Gigante: c’è l’ipotesi furto

A Pianura, da qualche ora, le domande si sono mischiate all’incredulità. Una morte che ha sconvolto la comunità e che deve trovare una spiegazione è quella che riguarda Rosa Gigante, la donna di 72 anni, madre di un famoso tiktoker. Rosa è stata uccisa in via vicinale Sant’Aniello a Pianura. Tante le ipotesi prese in considerazione: in primis si è parlato di una lite con una vicina che si sentiva spiata ma adesso c’è un’altra ipotesi: un furto.

A parlare di un’altra pista è il legale della famiglia, l’avvocato e consigliere dell’ordine Hilarry Sedu. Secondo quanto riportato da Sedu, la donna (Stefania Russolillo, già ascoltata dagli inquirenti) potrebbe essere salita a casa della vittima “per compiere un furto, pensando che la povera Rosa custodisse i frutti del successo del figlio”. Il figlio è Donato De Caprio, il salumiere-tiktoker ideatore di “Con mollica o senza” alla Pignasecca.

Infine Sedu chiosa: “I figli sono tutti sotto choc e chiedono giustizia, vogliono sapere la verità sull’accaduto”.

Condividici sul tuo social!