NEWS
16/05/2022

Eurovision Song Contest 2022, la prima serata e i primi finalisti

La settimana in cui l’Italia è il centro europeo della musica è iniziata e ha già regalato le prime emozioni. Ieri sera la prima serata dell’Eurovision 2022, condotta da Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika, ha visto le prime 17 nazioni salire sul palco del Pala Alpitour di Torino per presentare le loro proposte. Le esibizioni sono state molto varie, sia nel look sia nei generi. Di sicuro, molto attesi i rappresentanti dell’Ucraina, con un pezzo rappato e tanta energia sul palco, e quelli della Norvegia, con un gruppo interamente mascherato.

La prima serata dell’Eurovision 2022 ha visto ospiti molto dance. Sul palco del Pala Alpitour si sono esibiti Benny Benassi, Dardust e Sophie and the giants, con pezzi che hanno fatto ballare tutto il pubblico.

Proprio al termine dell’esibizione dance, è stato dedicato un breve tributo a Raffaella Carrà, morta lo scorso 5 luglio. Il palco dell’Eurovision ha cantato e ballato “Fiesta” in suo onore.

Privato della possibilità di partecipare nel 2020, che gli sarebbe stata garantita dalla vittoria del Festival di Sanremo di quell’anno, anche Diodato si è esibito. Il cantante ha portato la sua “Fai rumore”, in una versione prima piano e voce e poi più dinamica.

Apparizione anche di Blanco e Mahmood. I due cantanti italiani, che rappresenteranno il nostro Paese nella finalissima di sabato, hanno salutato il pubblico e i conduttori e Mahmood ha detto di voler provare a fare meglio dell’edizione 2019, quando la sua “Soldi” arrivò seconda.

Alla fine della kermesse sono stati svelati i primi finalisti dell’Eurovision 2022, oltre a Italia, Francia, Germania, Inghilterra e Spagna. Le dieci nazioni che hanno passato la prima selezione sono Svizzera, Armenia, Islanda, Lituania, Portogallo, Norvegia, Grecia, Ucraina, Moldavia e Paesi Bassi.

Condividici sul tuo social!

Meteo