NEWS
15/06/2024

Allarme maremoto, Ciro Buonajuto: “I sindaci lasciati soli”

Sono state violentissime le scosse di terremoto tra la Turchia e la Siria. Le due più potenti, di magnitudo 7.8 e 7.5 , sono state registrate stanotte e questa mattina. Quella più recente di magnitudo 6.0, è stata registrata dopo le 13 ora italiana. Oltre cinquemila le vittima.

Subito dopo, la Protezione civile pubblica questa nota: “Sulla base dei dati elaborati dal Centro Allerta Tsunami (CAT) dell’Ingv, Il Dipartimento della Protezione Civile ha diramato un’allerta per possibili onde di maremoto in arrivo sulle coste italiane in seguito alla scossa di terremoto di magnitudo 7.9 con epicentro tra Turchia e Siria delle ore 02.17. Si raccomanda di allontanarsi dalle zone costiere, di raggiungere l’area vicina più elevata e di seguire le indicazioni delle autorità locali”.

A qeul punto, dopo la notizia del terremoto in Turchia e Siria che ha causato migliaia di morti e all’incubo maremoto sulle coste italiane, è intervenuto il sindaco di Ercolano e vicepresidente Anci, Ciro Buonajuto, e ha affermato: «I sindaci lasciati soli e senza strumenti. Il Governo intervenga. Quanto accaduto stanotte è l’ennesima dimostrazione della necessità di investire sulla Protezione civile locale. Al momento ci troviamo in solitudine, costretti a fare e assumere le nostre decisioni da soli».

Condividici sul tuo social!