NEWS
14/08/2022

2 agosto, il ricordo della strage di Bologna

2 Agosto 1980 ore 10.25, strage di Bologna.

Nella sala d’aspetto di seconda classe della stazione di Bologna affollata di persone, un ordigno a tempo, contenuto in una valigia abbandonata, venne fatto esplodere e causò il crollo dell’ala Ovest dell’edificio. l’onda d’urto, insieme ai detriti provocati dallo scoppio, investì anche il treno Adria Express 13534 Ancona-Basilea.
L’esplosione causò la morte di 85 persone e il ferimento di oltre 200. Dato il grande numero di feriti, non essendo i mezzi sufficienti al loro trasporto verso gli ospedali cittadini, i vigili impiegarono anche autobus, in particolare quello della linea 37, auto private e taxi. L’autobus 37 divenne, insieme all’orologio fermo alle 10:25, uno dei simboli della strage.

Condividici sul tuo social!

0:00
0:00

Meteo