IL PASSAGGIO DALL’ ANALOGICO AL DIGITALE E’ SOSPESO PER UN ALTRO DECENNIO PER AM E FM

IL PASSAGGIO DALL’ ANALOGICO AL DIGITALE E’ SOSPESO PER UN ALTRO DECENNIO PER AM E FM

Lo spegnimento della grande radio è rimandato; le stazioni AM e FM saranno disponibili sui vecchi dispositivi in auto ed in casa per un altro decennio poiché il passaggio dall’analogico al digitale è sospeso fino al 2032.

Il regolatore dei media Ofcom rinnoverà tutte le licenze analogiche commerciali – che sarebbero scadute nel 2022 – per un altro decennio. 

Quasi il 60 per cento di tutto l’ascolto radio è ora realizzato attraverso il digitale ma l’analogico ha ancora un fedele ascolto di milioni di persone che si sintonizzano su FM e AM.

L’analogico avrebbe dovuto iniziare a spegnersi nel 2015, ma questo è stato sospeso a causa di un rallentamento della ricezione della radio digitale.

La buona Musica e la Tradizione radiofonica ancora sopravvive alla modernizzazione forzata della sua prossima evoluzione, ovvero la radio digitale, avrà ancora vita nei suoi ascoltatori fedeli e nella sua recezione analogica.

Notizia Fonte

Lascia un commento