Ti senti stressato nell’ultimo periodo? Il mare aiuta il cervello e rende più felici.
Autore https://pixabay.com/it/users/ml5909-2221686/

Ti senti stressato nell’ultimo periodo? Il mare aiuta il cervello e rende più felici.

Un mese di lockdown può causare disordine alla salute mentale e fisica delle persone costrette a casa per il virus. Queste condizioni hanno influenzato le attività quotidiane, determinando sensazioni di agitazione, riduzione del sonno e irrequietezza generale. Nel periodo della ripresa parziale della nostra vita lavorativa ma anche sociale la nostra mente e il nostro corpo ha da adeguarsi ad un’altro ritmo e questo disorientamento ed accelerazione del nostro ritmo di vita causa ulteriore stress. I rimedi che consigliamo sono tratti dallo studioso e scrittore Wallace J. Nichols nel suo libro “Blue Mind: The Surprising Science That Shows How Being Near, In , On, Or Under Water Can Make You Happier, Healthier, More Connected, And Better At What You Do” (“Mente Blu: la scienza sorprendente che mostra come stare vicino, sopra, dentro o sotto l’acqua possa renderti più felice, più sano, più connesso e migliore in ciò che fai”).

Siamo connessi con l’elemento dell’acqua fin dalle origini della nostra vita. Il corpo è mediamente composto per il 75% da acqua, indispensabile per il coretto funzionamento dei nostri organi interni. In oltre, la visione di un paesaggio naturale e statico, rimanda al nostro cervello sensazioni positive, di stabilità emotiva e stimola i ricordi felici.

Da tener conto anche la sensazione di sollievo che il colore blu porta alla vista e successivamente alla mente dei fortunati spettatori che si trovano dinanzi ad una immensa distesa di oceano.

Autore foto

Autore libro

Lascia un commento